Malesia, orgia di 48 ore per la fine del Ramadan

4 ott
2009

ramadan

Avevano voluto festeggiare nel migliore dei modi la fine del periodo di Ramadan, il quale solitamente si festeggia mangiando in grandi banchetti o organizzando balli sono all’alba. In Malesia, però, la tradizione non è stata rispettata nei soliti termini e c’è cchi ha avuto una brillante idea per sfogare i propri istinti naturali.

Una ventina di uomini giunti dal Bangladesh, infatti, hanno pagato tre prostitute, una delle quali minorenne, ed in una casa provata hanno dato il via ad una mega orgia durata per più ore: direte, una bella nottata per i presenti. Invece no, si è trattato di 48 ore di fuoco, tanto è che la polizie è intervenuta, su segnalazione dei vicini, per debellare il bordello, arrestando tutti i calorosi partecipanti.

Nei paesi musulmani, infatti, e’ un divieto fare sesso se non si è sposati: e’ illegale. Per questo motivo gli uomini sono stati arrestati e portati in carcere. Una due giorni di sesso da non dimenticare, nel bene e nel male!

Condividi:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Slashdot
  • Technorati
  • Twitter
  • Upnews
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks

Comment Form

top