Marito nasconde di aver vinto la lotteria, la moglie divorzia

3 ott
2009

divorzio

Di per se avrebbe già avuto l’ingegno di azzeccare i numeri vincenti della lotteria. Fatto ancor più ingegnoso è invece quello che ha fatto Arnim Ramdass, un fortunato statunitense, che dopo aver beccato il jackpot  della dea bendata ha persino nascosto la vincita alla sua consorte.

Ramdass, meccanico aeronatico della Florida, se ne è inventata una delle sue riuscendo a nascondere il montepremi milionario (19 milioni di dollari per l’esatezza) vinti assieme a 16 colleghi di lavoro.

La consorte, Donna Campbell, aveva già il sospetto che qualcosa fosse cambiato nel marito, che aveva staccato televisioni e telefono per non farle sapere alcuna notizia.

La beffa (per il marito) è arrivata da una cartolina che si congratulava con il marito per l’acquisto di una nuova casa.  La moglie ha pensato bene di scovare su Google il nome del marito, e in un articolo leggeva la fortunata storia di 17 colleghi meccanici vincitori di un super-jackpot.

La donna si è recata presto ad un avvocato per avere il divorzio, e metà della vincita, ma le è andata bene solo a metà: infatti il giudice ha sentenziato che non può vantare nessun diritto sulla cifra vinta dal marito.

Condividi:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Slashdot
  • Technorati
  • Twitter
  • Upnews
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks

Comment Form

top